Lasciamo parlare l’artista: intervista a Tomas Cernisevas

Durante il mio soggiorno di due settimane a Vilnius, mentre camminavo per la strada principale, ho incontrato un artista che vendeva le sue fotografie, Tomas Cernisevas. Abbiamo avuto modo di scambiarci alcune impressioni sul suo lavoro, ed ecco cosa ci siamo detti …

Qual è il messaggio che vuoi trasmettere?

“L’immaginazione ti porterà ovunque” è il mio motto. In altre parole, è la motivazione, l’intenzione che ho di migliorare il mio modo di pensare, contemplare, meditare. Le persone generalmente dimenticano di immaginare.

È difficile lasciare che noi stessi immaginiamo il mondo senza limiti, soprattutto se non ne conosci i limiti. Le lettere hanno limiti. Una forma ha un limite. L’infinito ha un limite. La mente no. Il tempo può limitare la mente. Ma solo la mente umana. La mia cartolina vuole essere il mio messaggio, un messaggio per tutte le persone, per iniziare a creare e migliorare la loro e la nostra immaginazione.

Qual è per te il significato di “Haute Couture”? Vuoi giocare con il termine o vuoi provocare una reazione?

Dieci anni fa, nel 2007, ho inaugurato una mostra chiamata “Haute Couture”. Il trittico presentava le immagini di Madam Rose come modella. La mia idea era di invitare Rose per l’apertura della serata, ma lei ha rifiutato la mia offerta, probabilmente perché è una persona molto orgogliosa. A quel tempo, essere alla moda a Vilnius era un prestigio, e lei non si sentiva prestigiosa come gli altri si aspettavano che fosse. Inoltre, molti programmi TV e giornali stavano riflettendo su come diventare davvero di moda. Sì, con questa mostra ho voluto provocare una reazione nella società.

Perché ti è venuta l’idea di far stare Madam Rose davanti a negozi di moda famosi? Pensi che alle persone del tuo paese manchi qualcosa riguardo al legame tra la moda e la capacità di esprimersi?

Ho avuto questa idea per dimostrare alla gente del posto, che conosce Rose, che non è necessario avere un sacco di soldi per avere uno stile. Non è necessario essere una persona ricca per avere uno stile. Avere la sensazione di vestirsi in modo bello è un talento. Uso attentamente la parola “un senso” perché a volte non puoi spiegarlo con le parole, ce l’hai o no.

L’idea di scattare una foto davanti a famosi negozi di moda è nata mostrando e seguendo il percorso quotidiano di Rose. Camminava per le strade più costose di Vilnius e si fermava davanti a negozi in cui solo i ricchi possono permettersi di entrare. Aspettava che i clienti uscissero per chiedere loro qualche moneta. Grazie alle offerte delle persone, si è potuta comprare alcuni vestiti e paradossalmente si vestiva bene con poco, e forse anche meglio di quei clienti che spendono molti soldi in negozi costosi. Non sono davvero in grado di giudicare il sentimento che i Lituani possano avere in relazione alla moda e alla loro capacità di esprimersi. Penso che sia molto soggettivo.

Immagine di Madame Rose
Immagine di Madame Rose

Come ti aspetti che reagiscano le persone davanti a queste cartoline?

Mi aspetto che le persone provino e riescano ad immaginare cosa Rose stia pensando.

Vuoi far riflettere le persone sul loro stile personale riguardo all’idea di essere alla moda mostrando come Rose si esprime attraverso il colore?

Volevo solo mostrare lo stile di Rose. Il modo in cui le persone capiranno questo può dipendere da loro stesse. Volevo chiedere a Rose “Che cos’è un colore per te?” ma la risposta è stata “Credi che esistano mondi paralleli?

Cosa diresti alle persone che potrebbero criticare lo stile di Rose?

Sai che è strano, ma molte persone rimangono deluse quando vedono Rose seduta in un bar, in una terrazza o in un ristorante. Mi dicono: “è seduta al bar X a bere una birra o uno spuntino da X”. Sembrano in qualche modo arrabbiati, frustrati o gelosi quando la vedono divertirsi per un momento in un posto riservato a gente del posto o turisti stravaganti.

Si sentono in questo modo a causa della contraddizione di vederla implorare soldi e poi passare un momento piacevole. Personalmente non lo capisco. Mi sento felice ogni volta che qualcuno è davvero felice. La felicità è contagiosa. Se dai soldi a una persona per strada, dovresti solo augurare il meglio a questa persona, sperando che usi questi soldi al meglio. Trovo che Rose abbia il suo stile di vita, che è un modo unico di vivere come artista. Non posso criticarla. In qualche modo è un’artista, perché è un’artista di strada e probabilmente una delle più famose di Vilnius.

Qual è il tuo punto di vista personale sulla moda? Si tratta solo di apparenza e spreco di denaro o vedi un aspetto più “culturale” o personale?

Mi dispiace se affermo che per me la moda è per persone sofisticate.

Immagini di Tomas Cernisevas

Quando abbiamo parlato a Vilnius, hai accennato a un progetto che avevi in ​​mente, ovvero un calendario in cui Rose appariva ogni mese dell’anno. Potresti spiegare ulteriormente questa idea?

In realtà è ancora un segreto, ma in breve … La mia idea è quella di fare un calendario di Rose e di presentarla ogni mese con uno stile diverso.

D

Post a new comment

More: